INFO TURISTICHE

Civitavecchia

ottimo consiglioCivitavecchia è situata sulla Via Aurelia a 72 km nord-ovest di Roma, in posizione centrale tra Roma e il cuore dell’Etruria. La nascita di Civitavecchia viene fatta risalire intorno all’Anno Mille quando i vecchi abitanti di Centumcellae tornarono a ripopolare la Civitasvetula, l’antica città vecchia, da cui il nome. Nel 1508 Papa Giulio II iniziò attorno alla città la costruzione di una fortezza e di una cinta muraria. Nel XVII secolo Civitavecchia divenne il più bel porto del Mediterraneo. Agli inizi del XX secolo la città si sviluppò ulteriormente come testa di ponte per i collegamenti tra il continente e la Sardegna. I bombardamenti del 1943 devastarono la città quasi totalmente. Oggi Civitavecchia svolge un ruolo importante nel cuore d’Italia come “porta di mare” di Roma anche grazie all’evento del Giubileo del 2000.

La Città

Civitavecchia-Forte-MichelangeloLa città offre ai turisti la possibilità di visitare il Museo Nazionale, dove si trovano interessanti reperti protostorici e di epoca etrusca e romana provenienti dal porto e da località limitrofe; sulla piazza principale sorge la Cattedrale dedicata a San Francesco d’Assisi,
edificata a partire dal 1610; la Chiesa dell’Orazione e Morte, costruita nel 1685, ha una caratteristica molto particolare ed unica in città: la pianta a croce greca, con linee architettoniche semplici ed eleganti; tra le più antiche chiese, in Piazza Leandra sorge la Chiesa della Vergine, anche detta della Stella, del 1274; in fondo al viale della Vittoria troviamo la Chiesa dei Santissimi Martiri Giapponesi, costruita nel 1864, dedicata a San Pierbattista e ai suoi 25 compagni martirizzati a Nagasaki il 5 febbraio 1597; tipiche mura di cinta medievali risalenti al XV secolo circondano Piazza Aurelio Saffi, nel Cortile della Rocca Vecchia si trovano i resti delle mura del X-XII secolo e del porto di epoca traianea. Uscendo dalla città si possono visitare le antiche Terme Taurine, uno dei più vasti edifici termali di epoca romana, le cui acque sorgive solfato-alcalino terrose ipertermali, venivano già sfruttate dagli etruschi e sono tutt’oggi utilizzate per molteplici indicazioni terapeutiche.

I Dintorni

civitavecchia306 001Le città e i paesi che si trovano nei dintorni di Civitavecchia compongono un vero e proprio territorio turistico. Partendo da Cerveteri, dove si trovano ancor oggi visibili i resti dell’antica civiltà etrusca, grazie alla splendida necropoli, che si trova nelle immediate vicinanze del mare accanto al lago di Bracciano. Proseguendo incontriamo Santa Severa, conosciuta per il suo castello medievale che si affaccia sul mare e per i numerosi tesori archeologici attinenti alle rovine di Pyrgi, uno dei principali porti etruschi. A nord di Civitavecchia, si ha la possibilità di visitare i famosi monti della Tolfa, formati da colline che raggiungono i 638 metri sopra il livello del mare e delimitati dal fiume Mignone, di interesse naturalistico e archeologico.

Il Porto

crociere-last-minute-civitavecchiaIl Porto di Civitavecchia può considerarsi un vero gioiello architettonico, poiché nell’arco dei tempi la sua struttura non è mai stata completamente modificata. E’ circondato dal lato di levante dal Forte Michelangelo, fortezza medievale compiuta nel 1535 sotto il pontificato di Papa Paolo III Farnese, ma commissionato nel 1503 da Papa Giulio II della Rovere in difesa delle invasioni nemiche. Dal lato del porto verso la città è chiuso dalla Cinta merlata di Urbano VIII, interrotta nella parte centrale dalla Fontana del Vanvitelli; verso il lato di ponente, dopo la monumentale Porta Livorno, si ergono le mura dell’Antica Rocca con torre quadrangolare costruita ai tempi di Calisto III; al di là della bocca che conduce alla vecchia darsena, si affacciano sul mare i bastioni che Antonio da Sangallo costruì nella prima metà del XVI secolo. Il Porto ha rappresentato per molti secoli il fulcro degli scambi e dei contatti tra i popoli dell’antico “mare nostrum”. Oggi Civitavecchia si trova al centro di un moderno ed efficiente sistema ferroviario, stradale ed aeroportuale che collega la capitale ed il centro Italia con il resto del mondo. Il Porto è divenuto un gate strategico per l’accesso alle più importanti zone turistiche italiane e alle grandi rotte crocieristiche mediterranee. Le opere di potenziamento delle banchine e delle strutture di accoglienza dei passeggeri hanno permesso di registrare un notevole incremento di afflusso delle navi da crociera.

Porto di Civitavecchia

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates